RIAPERTURA DI PIAZZA SAN PAOLO AD ALBA

“Finalmente si è chiuso un cantiere che ha creato gravi danni a molte attività commerciali” : così l’assessore regionale al Turismo Alberto Cirio commenta la riapertura di Piazza San Paolo ad Alba .

All’indomani dell’inizio dei lavori, e a seguito dei ritardi nell’esecuzione, l’assessore Cirio era stato contattato dall’Associazione Commercianti e dai negozianti che segnalavano una riduzione del fatturato del 50%.

La Regione Piemonte si era subito attivata, mettendo in campo il proprio sostegno attraverso le misure speciali della Legge 28 del 1999 e della Legge 1 del 2009.

“Siamo lieti che Piazza San Paolo sia finalmente riaperta. Purtroppo – conclude Cirio – i grossi ritardi del cantiere li hanno pagati i negozianti e la Regione Piemonte, che per sostenere le 18 attività commerciali che gravitano attorno all’area ha versato oltre 400mila euro, di cui i l 15% a fondo perduto”.

.